Telefono

(+39) 0923.557728

Scrivici

info@montalbanoimpianti.com

Apertura

Lun-Ven: 8/13+15/19 | Sab: 8/13
Sanificazione del climatizzatore: come farla e perché è importante

Sanificazione del climatizzatore: perchè è importante e come farla in tre semplici step

Pulire regolarmente il proprio climatizzatore da batteri e muffe rientra in un’ordinaria buona manutenzione. L’unità interna ed esterna del climatizzatore, sono inevitabilmente sottoposte a polvere, agenti inquinanti e batteri, che potrebbero mettere a “rischio” la nostra salute. Per questo è importante effettuare periodicamente la sanificazione del climatizzatore. Inoltre, gli interventi di sanificazione e manutenzione oltre che  salvaguardare la salute delle persone assicurano il buon funzionamento dei climatizzatori, evitando l’aumento di consumo energetico e fastidiosi rumori o vibrazioni.

Ma cosa s’intende per sanificazione?

La sanificazione consiste nel pulire le unità esterne ed interne dell’impianto e i filtri (o la loro eventuale sostituzione) e nell’igienizzare i climatizzatori con dei prodotti specifici. In alcuni casi, è possibile effettuare la sanificazione in autonomia, senza l’intervento di esperti. In questo articolo ti spiegheremo come fare.

Sanificazione fai da te

Per sanificare il proprio climatizzatore è innanzitutto necessario procurarsi i giusti prodotti sanificanti e igienizzanti. Per un’aria fresca e pulita, vi suggeriamo di utilizzare il KIT bombolette spray sanificanti Climasan e Climanet.

Con il kit di sanificanti Climasan e Climanet potrai effettuare la sanificazione del tuo climatizzatore in tre semplici mosse e in autonomia, ecco i passaggi da seguire:

  1. Estrai i filtri dal climatizzatore ed elimina gli accumuli più importanti di polvere con l’aiuto di un pennellino. In caso di sporco ostinato, sciacqua i filtri sotto l’acqua o puliscili con panno in microfibra inumidito d’acqua.
  2. Spruzza Climanet (detergente schiumoso) direttamente su tutta la superficie della batteria (il pacco lamellare argentato che vedi dopo aver estratto i filtri). Lascia agire il detergente per circa 15 minuti. Nel frattempo esegui la stessa operazione sui filtri.
  3. Trascorsi 15 minuti spruzza Climasan sia sulla batteria che sui filtri, rimonta i filtri e accendi il climatizzatore: in questo modo l’azione detergente, sanificante e biocida dei due prodotti ti garantirà un’aria sana e pulita. Consigliamo inoltre di ripetere l’operazione ad ogni cambio di stagione.

Oggi da Montallbano Impianti trovi il kit di bombolette spray sanificanti Climasan e Climanet ad un prezzo speciale!

Nel caso in cui l’operazione non dovesse risultare così semplice o fosse necessario un intervento tecnico, compila il form o chiamaci per fissare subito un’intervento da parte di un nostro tecnico specializzato o semplicemente per avere maggiori informazioni.

X